Trek to the top!


La conquista del vulcano Etna: un trekking pensato per gli escursionisti esperti che vogliono provare l’ebbrezza di scalare il vulcano attivo più alto d’Europa!


Date le attuali condizioni di criticità vulcanica, il tour viene effettuato con l’ausilio della funivia dell’Etna (in salita) e quindi attualmente la partenza a piedi avviene già in quota.
Purtroppo non siamo in grado di stabilire quando sarà nuovamente possibile salire interamente a piedi ma si precisa che da ora Il tour risulta più accessibile al pubblico ed è stato declassato di difficoltà


Durata: giornaliera (8.30-17.30)

Punto di incontro: Nicolosi

Difficoltà: Medio – alta,

Prezzo incluso funivia: da 129,00 € a persona per un gruppo composto da 5 o più partecipanti. Ci adoperiamo a unire le singole adesioni in gruppi in modo da garantirvi la quota più economica possibile. Nel caso in cui non sia possibile per scarsa richiesta nella data scelta, fare riferimento a questa tabella:

2 Persone senza possibilità di aggiungerle in un gruppo già formato 3 Persone 4 Persone 5+ Persone
149 Euro a persona 139 Euro a persona 129 Euro a persona 119 Euro a persona

Periodo: da Aprile a Novembre

L’escursione include: accompagnamento da parte di una guida Alpina-vulcanologica e di un geologo guida ambientale escursionistica specializzato nell’area, pranzo al sacco, acqua ed integratori minerali, materiale tecnico comune (caschi, mascherine ecc..). Tutti i biglietti della funivia sono inclusi. Possibilità di fornire gratuitamente materiale da trekking personale (Es. Scarponi ecc..) solo su richiesta preventiva.

ZERO SPESE EXTRA PER L’ESCURSIONE

L’escursione NON include: eventuali spese di trasporto per raggiungere il punto di incontro con l’auto. e/o servizi di transfer privati. Solo su richiesta si organizzano transfer privati con autista da Catania e provincia in collaborazione con una compagnia di fiducia con arrivo al versante dell’Etna dove si terrà l’escursione. Il transfer non è incluso nel preventivo ed il prezzo dipende dal numero di richiedenti.

Questo percorso di trekking si considera tra i più intensi e significativi dell’Italia meridionale e viene sempre effettuato con una Guida Alpina Vulcanologica. Lo scopo è quello di offrire la possibilità agli avventurieri più coraggiosi di conquistare la cima dell’Etna:
un autentico contatto tra l’uomo e la potenza del vulcano.

[In caso di condizioni climatiche avverse o criticità vulcanica, la guida si riserva il diritto di modificare o posticipare l’escursione]



PROGRAMMA DETTAGLIATO

Incontro con le guide presso l’abitato di Nicolosi alle ore 8.30 dove verrà fornito il pranzo al sacco, le bevande ed il materiale necessario per svolgere l’intera attività in sicurezza. A coloro che hanno preventivamente chiesto un aiuto per il materiale tecnico personale verranno fornite scarpe e/o bastonici ecc…

Con l’auto si raggiunge in circa 25 minuti il punto di inizio dell’esperienza  ovvero il Rifugio Sapienza. L’auto non sarà più necessaria, l’intera esperienza si svolge in ambiente.  Il rientro è previsto per le ore 17.30 circa.

Attualmente ci sono molti vincoli per la visita ai crateri sommitali dell’Etna e la situazione è in continua evoluzione. Per non privare tutti i nostri avventurieri di godere di questa possibilità, abbiamo deciso per il momento di avvalerci della collaborazione della funivia dell’Etna per la parte di salita in quota. L’avvicinamento alla quota non viene quindi svolto a piedi. Con il sistema di funivia e/o in jeep.

Da una quota approssimativa di 2800 metri si sale a piedi attraversando le colate recentissime (ancora calde) e ci si spinge in direzione del Cratere Centrale. Data la grande imprevedibilità del Vulcano, sarà la guida Alpina-vulcanologica a decidere il percorso migliore di volta in volta e si potranno approcciare le grandi bocche attive e fumanti denominate la Voragine e la Bocca Nuova.

Durante la salita sono previste delle pause in cui il vostro geologo personale e la vostra guida avranno modo di spiegare l’evoluzione di questo meraviglioso vulcano, sicuramente tra i più belli al mondo. Nonostante l’intensa esperienza fisica, l’avventura Sicily Wild Trekking è sempre accompagnata da didattica e guiding al top della professionalità.

Seguendo le vie dei neri deserti di cenere vulcanica, in un terreno ostico e in uno scenario surreale, si proseguirà verso l’orlo del cratere sommitale che d’un tratto si colora di gialli cristalli di zolfo e marziane concrezioni. Oltre al caldissimo terreno si avrà modo di percepire il messo e costante borbottio dei gas che vengono emessi dalla cima.  Lo spettacolo dalla cima varrà ogni sforzo fatto: Catania e la Sicilia tutta ai vostri piedi.

La discesa è estremamente avventurosa e comprende fratture vulcaniche, coni e crateri laterali e quindi dei sabbioni da fare scivolando sulla cenere quasi come sciando sulla neve fresca. Raggiunta nuovamente la quota vegetativa la vostra guida ambientale avrà modo di spiegare come sull’Etna coesiste, insieme al nero deserto, una montagna verde e viva, caratterizzata da piante ed animali endemici.

La discesa a piedi raggiunge il parcheggio dove si è lasciata l’automobile. Tempo e capacità del gruppo permettendo sarà perfino possibile esplorare un magnifico tunnel di scorrimento lavico.

Una giornata di spettacolare trekking con un guadagno in elevazione di circa 600 metri ed una discesa di 1300!! Un percorso tra lava e cenere di oltre 10 km, la vista dal cratere attivo più alto d’Europa che fuma gas e vapore acqueo per poi finire l’avventura con una discesa a rotta di collo dai canaloni di cenere vulcanica. Potete chiedere qualcosa di più alla vostra vacanza siciliana?